vai alla home page di ZONAcontemporanea.it
  il libro   l'autrice   eventi/recensioni
IO, VIVACE INVALIDA SENZA FRONTIERE di Paola Giusti

IO, VIVACE INVALIDA
SENZA FRONTIERE

memoir di Paola Giusti

ZONA Contemporanea 2013
pp. 150 - EURO 15
ISBN 978 88 6438 435 1

assaggia il libro, sfoglia il trailer

acquista il libro online su Amazon

Il pensiero di gettarmi sotto un treno mi occupa insistentemente il cervello per un paio di mesi.
Ci sarebbe anche la rivoltella del babbo, che lui detiene in casa con autorizzazione.
Ci penso, ci penso, ci penso e ci ripenso.
Nessuno lo sa. Non ho mai dato segni di depressione, anzi... ascolto intorno che tutti mi ammirano per la forza di volontà dimostrata, per il mio coraggio. Ho un comportamento normale. Il mio suicidio sarebbe inconcepibile e incomprensibile per coloro che considerano quell’uccellino quasi miracolato rispetto alle previsioni mediche del 1960 e sono tante, tante persone.

Un'autobiografia di vita intensissima narrata in forma di diario, quasi come un romanzo. Un racconto arricchito da foto, stralci di poesie, canzoni e citazioni, che nel finale evidenzia il suo eccezionale valore. Un libro che è un inno alla vita e alla combattività, un messaggio di energia e indipendenza. Inizia con una malattia invalidante esplosa d'improvviso all'età di 16 anni. Il conseguente handicap motorio permanente, nonostante cinque anni di ostinata riabilitazione, induce la 21enne ex-sportiva Paola, disillusa, a concepire il suicidio, ma dopo riflessioni, lei decide di vivere e di farlo pienamente, non a metà. Terminati gli studi a Firenze, espatria da sola in Germania, dove lavora come insegnante, come giornalista e speaker di successo alla Radio Nazionale tedesca. Viaggia per il mondo, racconta le sue relazioni sentimentali, le realtà dei tanti paesi visitati, un grande amore infranto, le difficoltà di persona disabile che vive "oltre il normale". Dopo vent'anni ritorna in Italia e sceglie d'insegnare ai detenuti. L'invalidità si aggrava e viene pre-pensionata. Inizia a viaggiare verso la Repubblica Dominicana, dove a 61 anni si sposa entusiasta con un dominicano. Vita di coppia dapprima gioiosa, esaltante, terminata presto col divorzio. A seguito di un infortunio nel 2008 necessita sedia a rotelle, alternata con due stampelle. Un libro appassionante che commuove, diverte ed emoziona, che è come una vita vissuta “senza frontiere”.

assaggia il libro, sfoglia il trailer
cerca la libreria più vicina a casa tua
acquista il libro online su Amazon
contatta l'ufficio stampa
Paola Giusti

Paola Giusti

E' nata a Campiglia Marittima (Livorno) da genitori, nonni e bisnonni toscani. Ha vissuto anche in Calabria, nel Veneto e vent'anni in Germania, dove ha insegnato ai figli degli emigrati e condotto con successo alla Radio Tedesca una rubrica in lingua italiana. Ha viaggiato e soggiornato in varie parti del mondo. Parla francese, tedesco e spagnolo. Attualmente risiede in provincia di Firenze, ma sverna al sole dei Caraibi.

Ha un handicap motorio dall’adolescenza, esito di una grave malattia invalidante: malgrado ciò
ha vissuto intensamente, con intraprendenza e coraggio, sforzandosi d’ingannare i propri limiti fisici, senza privarsi di niente.

Nel 2008 un infortunio ha peggiorato la sua mobilità e quindi alterna le stampelle alla sedia a rotelle: ma mantiene la sua invincibile voglia di vivere, è felicemente divorziata e questo è il suo primo libro.

La sua autobiografia è conservata nella Lista d’Onore presso l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve S. Stefano (Arezzo); è stata finalista al Premio Letterario Nemo 2013 di Milano e Premio Speciale della Giuria Città di Empoli Domenico Rea 2013.

Una lettrice le ha detto: “Un romanzo è più banale della tua vita”.


Presentazioni

FIRENZE Biblioteca delle Oblate
(via dell'Oriuolo 24 - Sala conferenze piano terra)
martedì 20 giugno 2017 ore 16.30
presentazione del libro
IO, VIVACE INVALIDA SENZA FRONTIERE
di Paola Giusti [ZONA Contemporanea]
Interverranno, con l'autrice, Sara Funaro (assessora al welfare e sanità, accoglienza e integrazione, casa e pari opportunità del Comune di Firenze) e Giovanna M. Carli (giornalista e critico d'arte). Letture di Ilaria Bucchioni (attrice e regista).
Vai alla presentazione dell'evento
>>>

§

Recensioni

Ascolta la puntata di "Pascal" (di e con Matteo Caccia - Radio2 Rai) dedicata a Paola Giusti e a "Io, vivace invalida senza frontiere"
>>>

Io, vivace invalida senza frontiere
Chiantisette, 4 dicembre 2015 >>>

Paola e quell'amico di nome Arturo: "Con il mio bastone in 4 continenti"
, di Brenda Gatta - La Nazione, 21 novembre 2015 >>>

Successo per il libro di esordio di Paola Giusti: riconoscimenti per ‘Io, vivace invalida
senza frontiere’ -
gonews.it, 10 novembre 2015 >>>

Leggi l'intervista di Simona Lancioni a Paola Giusti
>>>

§

Il libro Io, vivace invalida senza frontiere
si è classificato primo al Premio letterario Albero Andronico - IX edizione. Ha ricevuto il premio della giuria e una particolare menzione al Premio letterario Vinceremo le malattie gravi
>>>
leggi le motivazioni >>>


vai al sito di ZONA
vai al sito di ZONA Contemporanea

vai al sito di Failtuolibro.it

Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Tel. 338.7676020 - E-mail: info@editricezona.it
www.editricezona.it - www.zonacontemporanea.it - www.failtuolibro.it

Se ricevi questa pagina via email, ti informiamo che prendiamo in seria considerazione e rispettiamo  la tua privacy. Il tuo indirizzo email è conservato nelle liste amministrate da Editrice ZONA: non viene ceduto ad altri ed è utilizzato solamente per i messaggi e le offerte che ti invia Editrice ZONA. Se desideri cancellarti dalle nostre liste clicca qui o vai al link http://zonacontemporanea.it/WP/cancellami/ - Grazie 

ZONA / ZONA Contemporanea / Failtuolibro.it